Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Pubblicato nel Gen 28, 2015

Festa del Santo Patrono e convegno Polizia Municipale

SAN SEBASTIANO AL VESUVIO – Sono iniziate ufficialmente le celebrazioni dedicate al Santo Patrono: intenso il programma settimanale di eventi. Martedì 20, festa in calendario di San Sebastiano Martire, si sono susseguite le Messe all’interno del Santuario cittadino. Alle ore 12, la solenne celebrazione eucaristica . Poche ore prima la città ha anche celebrato “San Sebastiano Patrono della Polizia Municipale” con un convegno presso la Scuola Media “Salvemini”. Presenti amministratori e responsabili dei corpi dei Vigili Urbani dei Comuni Vesuviani; ospiti don Tonino Palmese e il Vicedirettore della Sala Stampa Vaticana Angelo Scelzo. A fare gli onori di casa il Sindaco, Il Comandante locale dei vigili ed il parroco Padre Enzo Cozzolino.

“La festa di San Sebastiano è diventata un’occasione per fare il punto su molti problemi comuni a tutti i corpi di Polizia Municipale – spiega Gennaro Sallusto, presidente regionale dell’Associazione dei Comandanti di Polizia Municipale – Sempre più spesso i sindaci sono costretti a fronteggiare i problemi di criminalità nel territorio anche con l’ausilio diretto degli uomini della Polizia Municipale, che, seppur operanti come un corpo di polizia, attendono ancora un adeguamento normativo per lavorare in sicurezza e nel miglior modo possibile”. Intanto, per le strade sono state allestite le luminarie e il paese si prepara ad accogliere migliaia di fedeli che arriveranno nel week-end. “Sabato sera, dalle 19:30, si svolgerà la sagra di beneficenza <<D’o zuffritte, sasicce e friarielli>> presso le bottegucce di piazza Belvedere – spiega don Enzo Cozzolino parroco di San Sebastiano assieme a Monsignor Gaetano Borrelli – L’evento servirà a raccogliere fondi per le famiglie più bisognose del territorio.Durante la sagra sarà in scena uno spettacolo teatrale sulla vita del Santo Patrono realizzato dai giovani della comunità parrocchiale. A seguire ascolteremo un omaggio musicale all’amato Pino Daniele a cura della corale del Santuario. Domenica pomeriggio ci sarà poi la tradizionale processione del Patrono per le strade della città. Il corteo sarà aperto da centinaia di bambini nella speranza che possano essere i futuri custodi delle nostre tradizioni”.

Il percorso del simulacro di san Sebastiano ,con partenza alle ore 15:30 e che prevede sempre le solite sette soste per indicare le sette opere di misericordia, comincia presso il Santuario di Via Roma, prosegue per Piazza Belvedere, Via Marconi, Via Maione, Via Parco del Sole, Via Luca Giordano, Via Figliola, Via Tufarelli, Viale delle Industrie, Via dello Zodiaco, Via degli Astronauti, Via Monaco Aiello, Contrada Patacca, Via Amendola, Via Canale, Via Falconi, Via Margherita, Via Palmieri, Piazza San Domenico, Via A. Grandi, Via Rosselli, Via Garibaldi, Via Boccarusso, Via Piromallo, Piazza Belvedere. Il corteo toccherà anche i comuni di Cercola, Ercolano e Massa di Somma.Al termine della processione la statua di San Sebastiano sarà accolta dal Cardinale Crescenzio Sepe.

Valerio Di Salle